Clap Rules

CLAP RULES+ Fabrizio Mammarella DJset

****************************************************

LUNEDì 19 AGOSTO
Porto Turistico
MARINA DI SAN SALVO [CH]
Ingresso libero 22.00

****************************************

Clap Rules è lo pseudonimo dietro cui si cela una triade di produttori, strumentisti e dj che coniugano l’elettronica con la fisicità della disco e della componente umana per una nuova visione della musica dance del millennio in corso. Con svariate uscite su etichette come Tiny Sticks, Dissident, Dfa, e un album su Bear Funk, Clap Rules è una miscela di electro disco e future beat da non perdere. 

Suoni Fuoriporto II edizione

image

A Classic Education // San Salvo Marina // Agosto 2012 // Total Colour Set

Uno

(Source: lamiaesperienzaeconclusa)

A Classic Education // San Salvo Marina // Agosto 2012 // Total Colour Set

Bis

(Source: lamiaesperienzaeconclusa)

Ultimo appuntamento Suoni Fuori Porto

Prosegue la settima edizione del Supernova Festival  con l’ultimo doppio appuntamento al Porto Le Marinelle di Marina di San Salvo.

Porto Turistico || MARINA DI SAN SALVO CH
  • Venerdì 17 AGOSTO 

    > A CLASSIC EDUCATION
    > THE ROCK’N’ROLL KAMIKAZES 


    ****************************************

    INGRESSO GRATUITO dalle h20.00

    @ SUONI FUORIPORTO
    c/o Porto Turistico “Le Marinelle”
    L.go mare C.Colombo | MARINA DI SAN SALVO (CH)

    http://www.facebook.com/SuoniFuoriporto

    *****************************************

    :::: A CLASSIC EDUCATION :::::::::::::::::::::
    Ascoltare “Call It Blazing”, l’ultimo lavoro degli A CLASSIC EDUCATION, significa necessariamente mettersi in viaggio lungo una polverosa strada della provincia americana, a bordo di una moto stipata di bagagli e in compagnia di amici percorsi dal vostro stesso brivido, attraverso un itinerario tra mito e realtà, tra leggende di un tempo remoto e comunque vivido nella memoria e un presente che chiama a nuove, spensierate avventure.
    Sono le immagini di gang motociclistiche della Chicago anni Cinquanta, viste su un libro di fotografie in bianco e nero di Danny Lyon, a ispirare l’intero album pubblicato su scala mondiale, dando vita a dodici fotografie che immortalano storie dimenticate non di eroi, ma semplici ragazzi in fuga da qualcuno o qualcosa.
    I riferimenti all’indie-rock si mescolano indissolubilmente con sonorità d’altri tempi, dalle chitarre sixties a quello che oggi definiamo sommariamente “lo-fi” (le registrazioni sono state fatte in analogico). La struttura dei brani cede spesso e volentieri il posto a riverberi e atmosfere trasognanti, solo a tratti attraversate da una vena di psichedelia. Non è un caso che in America - dove il disco è stato registrato sotto l’egida di Jarvis Taverniere (già al lavoro con Dum Dum Girls e molti altri) - vadano pazzi per gli A Classic Education.
    Dopo una serie di uscite su piccoli formati, “Call It Blazing” si preannuncia come la consacrazione definitiva degli A Classic Education su scala internazionale: un lavoro destinato a essere compreso e apprezzato più all’estero che in Italia. 

    http://www.aclassiceducation.com/

    :::: THE ROCK’N’ROLL KAMIKAZES ::::::::::::
    Banzai! Un’aereo impazzito carico di rock’n’roll sta per schiantarsi sulle vostre teste, quello dei THE ROCK’N’ROLL KAMIKAZES, quattro impavidi guerrieri delle sette note, quattro samurai armati fino ai denti pronti a tutto per farvi esplodere gambe, testa, cuore e bacino a colpi di rock’n’roll, rock’a’billy, rockin’ blues, soul e swing!
    Al comando del folle equipaggio si piazza il prode cantante e chitarrista scozzese Andy Mc Farlane, decorato al valore per le sue precedenti titaniche imprese alla testa dei pazzeschi SPAMABILLY BORGHETTI (pura follia pornobilly, un vero culto degli anni novanta) e soprattutto dei celebratissimi THE HORMONAUTS con i quali ha lasciato un segno indelebile negli anni zero, incidendo sei dischi, portando la musica del diavolo in radio, televisione e sui palchi dei più importanti locali e festival e distinguendosi tra i frontman più riconoscibili, carismatici ed apprezzati in circolazione.

    http://therocknrollkamikazes.com/

Low Frequency Club - Supernova Festival

Martedì 14 Agosto

—————————————————————————-

LOW FREQUENCY CLUB + TOKY

—————————————————————————-

Porto Turistico Le Marinelle, San Salvo Marina, ore 20. Ingresso libero

http://www.facebook.com/events/346675228746364/

http://lowfrequencyclub.it/

I Low Frequency Club nascono nella primavera del 2006 e si contraddistinguono immediatamente per il loro sound ricco, potente e carico di groove. La band, formata da Giorgi (basso, sampler e cori), Bonito (batteria e sampler) e Yoky (voce, chitarra e tastiere), affonda le sue radici nei classici del funk ma si spinge verso suoni atmosfere electro di matrice DFA con molti accenni alla scena elettronica americana e francese.
Dopo il primo demo e un’intensa stagione di concerti, i LFC presentano l’EP Emotional Phunk dove la componente funk è ancora preponderante ma i primi innesti elettronici cominciano a farsi sentire.
La svolta arriva con il primo album ufficiale, Low Frequency Club (03/2008 – Polka Dots), in cui l’elettronica diventa preponderante. Prodotto da Marco Caldera, coadiuvato da Simone Piccinelli in fase preproduttiva, l’album esce supportato dal video del singolo “The F.Lorenz Lost Dance” con un ottima risposta di critica e pubblico. Questo li porta a suonare un gran numero di concerti in tutta Italia suonando tra gli altri insieme a gruppi come SQUAREPUSHER, MEG, zZz, TUNNG e ATARI.
Nel marzo 2009 esce Girlfriend Is Better (03/2009 – Polka Dots), release digitale che contiene tre brani. Girlfriend is Better, cover del celeberrimo brano dei Talkin’Heads, un remix firmato NeWavExplorers (a.k.a Mario Conte, già al lavoro con Meg, Atari e molti altri) e The Box, la sigla dell’omonimo programma radiofonico di Radio Popolare Network, che lo speaker Tommaso Toma ha chiesto loro di realizzare appositamente. Il tutto è accompagnato dall’esilarante video di Girlfriend is Better che entra in rotazione su ALL MUSIC, MTV BRAND NEW e QOOB TV e riscuote un grande successo sul web, permettendo alla band di concludere la stagione al meglio a suon di concerti (da ricordare l’ultimo alla MAGNOLIA PARADE 2009) prima di lanciarsi nella realizzazione del nuovo full-lenght album.
Il 2010 si apre con l’inizio della collaborazione dei Low Frequency Club con Foolica Records, che vede la pubblicazione in primavera del singolo Johnny Come Home, cover del celebre brano dei Fine Young Cannibals a cui si aggiunge la sofisticata Pools, primo dei brani inediti a vedere la luce, e due remix della stessa, ad opera di :KINEMA: (Uk) e L.A.S.E.R. (Ita).
Prodotto da Mario Conte, registrato e mixato dallo stesso Conte e da Marco Caldera, il singolo è solo l’anteprima del nuovo disco a firma Low Frequency Club, previsto per l’ottobre 2010, sempre per Foolica e sempre con lo stesso team produttivo.


BRUNORI SAS

____ S u p e r n o v a F e s t i v a l ____

:::::::::::::::: Martedì 7 Agosto :::::::::::::::
||||||||||||||||| BRUNORI SAS |||||||||||||||
After Showcase Set by Umberto Palazzo


****************************************

INGRESSO GRATUITO dalle h20.00

@ SUONI FUORIPORTO
c/o Porto Turistico “Le Marinelle”
L.go mare C.Colombo | MARINA DI SAN SALVO (CH)

Ampia area attrezzata con:
* Stand Gastronomici
* Cocktail Bar
* Merchandise
* Chill Zone
http://www.facebook.com/events/268463323254420/ 

*****************************************

»> Info&Bio .:
A due anni esatti dal pluripremiato “Vol. 1” (Premio Ciampi 2009 come miglior esordio, Targa Siae/club Tenco 2010 come miglior esordiente), Dario Brunori torna con un nuovo album inequivocabile dal titolo “Vol. 2: Poveri cristi”.
Con “Vol.1”, Brunori era riuscito a fissare nell’ immaginario collettivo il suo universo personale. In “Vol. 2” si lascia alle spalle la nostalgia e affronta di petto il presente, spostando lo sguardo sulle storie di vita altrui. I suoi Poveri cristi sono persone normali che compiono imprese normali, non giudicati dall’alto ma descritti con una pietas e una simpatia (nel senso greco di “soffrire insieme”) che fanno di Brunori stesso un povero cristo.

I quasi due anni di tour regalano al nuovo disco una struttura più articolata (complice l’intervento della band e l’ospitata degli amici Dente e Dimartino); la scrittura è insieme amara e speranzosa, solo apparentemente tragica, quasi grottesca ma sempre estremamente realistica mentre la forma canzone è melodica e leggera, all’italiana. 

www.brunorisas.it

Domani Supernova Festival VII ed. con Bugo

SUPERNOVA FESTIVAL VII EDIZIONE

 

Giunge alla settima edizione il Supernova Festival, la rassegna musicale completamente gratuita punto di riferimento consolidato di tutti gli appassionati delle nuove tendenze musicali in Abruzzo e Molise.

Cartellone come sempre ricco e bilanciato tra ricerca musicale e sonorità più fruibili, un modo moderno nonché necessario e consapevole di coniugare contenuti artistici e esigenze di intrattenimento in un periodo di crisi generale e particolarmente avvertito da tutte le realtà culturali del territorio nazionale.

Edizione che assume dunque un valore simbolico, per la prima volta infatti sarà completamente dedicata alla scena musicale italiana ad eccezione di Woody Jackson, autore di colonne sonore di numerose pellicole hollywoodiane dalle atmosfere morriconiane.

Da venerdì 20 Luglio a San Salvo si alterneranno tra il palco del Fuori Porto (all’interno dell’area eventi allestita sul molo del Porto Turistico Le Marinelle) e quello del Beat Cafè artisti di livello nazionale tra i più interessati dello scenario musicale contemporaneo.

Pop e cantautorato del nuovo millennio, ma anche afro-beat, elettronica, indie rock e psichedelia.

Primo appuntamento al Porto Turistico Le Marinelle di San Salvo Marina con Bugo, l’eclettico artista novarese dalla vena giocosa e a tratti surreale.

La manifestazione, la cui direzione artistica è curata da Alessio Marianacci, è organizzata dall’associazione culturale Sideshow in collaborazione con il Porto Turistico Le Marinelle, il Beat Cafè, l’IJ Staff e con il patrocinio del Comune di San

Salvo.http://it.wikipedia.org/wiki/Bugo

 

PROGRAMMA

Venerdì 20 Luglio > BUGO – Le Marinelle

Mercoledì 25  Luglio > WOODY JACKSON (usa) + SACRI CUORI – Beat Cafè

Sabato 28 Luglio > WOODOO SOUND CLUB – Beat Cafè

Martedì 07 Agosto > BRUNORI SAS – Le Marinelle

Mercoledì 08 Agosto > DELLERA & THE JUDAS (guest RODRIGO D’ERASMO) – Beat Cafè

Martedì 14 Agosto > LOW FREQUENCY CLUB + TOKY – Le Marinelle

Venerdì 17 Agosto > A CLASSIC EDUCATION + ROCK’N’ROLL KAMIKAZES – Le Marinelle

Venerdì 24 Agosto > I COSI – Beat Cafè

Venerdì 31 Agosto > NEW CANDYS – Beat Cafè

—————————————————————————————————


Porto Turistico “LE MARINELLE”, Lungomare C.Colombo | MARINA DI SAN SALVO (CH)
APERTURA h 20.00 | CONCERTI h 22.00 | INGRESSO GRATUITO

Beat Cafè, viale Berlinguer 69 | MARINA DI SAN SALVO (CH)APERTURA h 20.00 | CONCERTI h 22.00 | INGRESSO GRATUITO

Suoni Fuori Porto sulla edizione delle 19.30 del TG3 Abruzzo di oggi. Intervista ad Alessio Marianacci.

Suoni Fuori Porto

Il 13 Luglio partirà la rassegna musicale Suoni Fuori Porto presso l’area eventi allestita sul molo del Porto Turistico Le Marinelle di San Salvo. Tutti i concerti saranno gratuiti.

Da domani si alterneranno sul palco alcune tra le migliori realtà musicali del panorama italiano, come Brusco con la sua Roots In The Sky band o Bugo e Brunori Sas che declinano in modo tutt’altro che scontato la figura del cantautore nazional-popolare nel nuovo millennio.

Ci sarà il ritorno dei gloriosi  Shandon a distanza di dieci anni dall’ultimo tour, l’elettrofunk dei Motel Connection (progetto parallelo dalla matrice dance dei Subsonica curato da DjPisti e Pierfunk) e il suono caraibico raggae dei lanciatissimi Raphael & Eazy Skankers, accompagnati per l’occasione dalla voce degli Afrika Unite- Bunna.

Nel periodo di Ferragosto saliranno sul palco i  Low Frequency Club seguiti dal dj- producer Toky per una serata all’insegna del ballo mentre l’ultima appuntamento sarà dedicato al rock con l’apoteosi dell’immaginario estetico indie dei A Classic Education e il rockabilly dei Rock’n’Roll Kamikazes, formidabile formazione dal gusto retro capitanati da Andy degli Hormonauts.

La manifestazione, che si preannuncia come l’evento musicale estivo giovanile della costa abruzzese e molisana, è organizzata dal Porto Turistico Le Marinelle in collaborazione con l’associazione culturale Sideshow e IJ Staff con il patrocinio del Comune di San Salvo.